Chi è Simone Ravaglia?

[…un umanista prestato alla tecnologia]

Queste è la descrizione che un mio collega un giorno mi ha detto davanti ad un caffè.

In effetti in questa fase della mia vita ciò che mi sta a cuore sono le persone e il loro sviluppo calate in un contesto tecnologico.

Io in fin dei conti provengo da lì, da un lato la meccanica che si fa in Emilia, dal papà ex meccanico e aggiusta tutto che mi ha trasmesso la capacità di trovare soluzioni e dall’altro lato la mamma diplomata al Classico che mi ricordava l’etimologia greca per capire meglio l’utilizzo di alcune parole.

Oggi dedico il mio tempo alla Formazione e all’Innovazione, entrambe con la lettera maiuscola, perché come esperto di progettazione meccanica e di processi tecnologici di fabbricazione, da vent’anni mi occupo di individuare nuove soluzioni utilizzando solide competenze tecniche e creatività in aziende e società di consulenza del nostro territorio.

Ho sviluppato competenze tecniche e manageriali in progetti di innovazione prodotto in area meccanica, meccatronica/IoT, di additive manufacturing e di innovazione di processo (automazione, robotica e digitalizzazione) attraverso l’applicazione di modelli di Open Innovation e Design Thinking.

Mi sono occupato anche della definizione di progetti finanziati (Horizon2020) e della gestione della proprietà intellettuale (in particolare di sviluppo e gestione brevetti) essendo titolare di diversi brevetti.

Nel 2019 ho iniziato una attività indipendente come Formatore e Advisor in Innovazione Tecnologica.

Tecnologia e innovazione
0%
Ascolto
0%
Pensiero strategico
0%
Creatività e intuito
0%

Le tappe fondamentali del mio percorso professionale

Puoi seguirmi qui

CONTATTAMI